Il Pentolino di Rame | Suggestioni di Fragole e Basilico
21445
post-template-default,single,single-post,postid-21445,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-4.2,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.4,vc_responsive

Suggestioni di Fragole e Basilico

                                                                 Suggestioni di Fragole e Basilico

 

Perché suggestioni? Perché in realtà questa non è una vera e propria ricetta. Questo è un periodo di sperimentazioni ma anche di pigrizia primaverile.

Onestamente, non ho segnato le dosi, ma mi sembrava comunque che l’accostamento valesse il post; veramente delizioso.

L’antefatto. A casa del mio ragazzo c’è un meraviglioso orto che in questo periodo produce tante cose buone. Tutto quel ben di Dio non si può sprecare ma è difficile consumare tutto non appena colto;

ecco questa è una lezione che ho imparato, perché tutto può diventare metafora di vita, quando il periodo è propizio bisogna conservare per i periodi meno floridi; proprio come la formichina.

Ma lasciamo perdere la filosofia; quella sera avevo circa 200 gr di fragole che non avrei mangiato nei giorni successivi, quindi ho pensato di trasformarle in qualcosa; nulla di particolarmente elaborato.

  • pochissimo zucchero (3 cucchiai)
  • il succo di mezzo limone
  • 15 minuti in padella a fuoco lento
  • 10 foglie di basilico lavate

Io adoro sentire i pezzi di frutta in bocca quindi ho tagliato le fragole in pezzettini, la composta però non l’ho frullata.

Per quanto riguarda il basilico potete togliere le foglie, una volta ultimata la cottura. Io ho fatto così: il sentore di basilico rimane vago e molto delicato.

Nessun Commento

Scrivi un Commento